From the recording Dove credi di andare?

Lyrics

Ogni giorno ti deluderà chi sei.
Speri sempre che un brivido ti emozioni un po’.
Ma il dubbio arriva e lì ti chiedi se
c’è altro o è già finita qui.
Circondato da avvoltoi che non han mai visto in te
quel che sei o quel che vuoi o quel che poi diventerai,
e lavori anche se no non ricordi più perché,
vai avanti per inerzia, pur di non perdere.
Volevi ancora un motivo per cui
provare ancora a resistere,
con la speranza di cambiare la tua vita da dentro,
ma non basterà.
E quelle deboli scuse che poi
ti raccontavi da giovane,
sono svanite con il tempo
ed ora puoi contare solamente su di te.
RIT:
Però mi piace restare con lei,
guardare gli occhi che brillano,
dimenticarsi che non va,
dimenticare che non riusciremo mai
(lo so, non puoi restar con me)
E’ bello pure restare così,
senza sapere dov’è che vai,
nessun impegno tra noi due,
nessuna storia che ci possa opprimere,
eppure non so se impazzirò

Ma quant’è il tempo che passiamo
Accoltellandoci tra noi
Quant’è la vita che sprechiamo
Ma ci pensi che non sorridiamo pi 
E quando abbassa lo sguardo,
è lì che io capisco che qualcosa si è rotto
è forse la paura del futuro o di restare soli.
RIT:
Però mi piace restare con lei,
guardare gli occhi che brillano,
dimenticarsi che non va,
dimenticare che non riusciremo mai
(lo so, non puoi restar con me)
E’ bello pure restare così,
senza sapere dov’è che vai,
nessun impegno tra noi due,
nessuna storia che ci possa opprimere,
eppure non so se impazzirò,
non lo so,
io quale fine farò.
C’è chi vive ma non lascia traccia,
un pensiero che mi logora di gi 
Stringimi amore,
non farmi pensare,
perché se lo faccio,
finisce che non va più via
questa assurdità
salvami (ti prego) salvami (ti prego)
RIT:
Però mi piace restare con lei,
guardare gli occhi che brillano,
dimenticarsi che non va,
dimenticare che non riusciremo mai
(lo so, non puoi restar con me)
E’ bello pure restare così,
senza sapere dov’è che vai,
nessun impegno tra noi due,
nessuna storia che ci possa opprimere,
eppure non so se impazzirò,
non lo so,
io quale fine farò.
Non siamo fatti per star così,
come le storie dei tuoi film,
quella routine non fa per noi,
non siamo ancora pronti,
e forse non lo saremo mai,
perché mai dovrei crescere?
Perché mai dovrei arrendermi?
Salvami ti prego salvami.