0:00/???
  1. Materia prima

From the recording Respira piano

Lyrics

Non voglio più parlarvi,
non c’è motivo ormai.
Perché dovrei vedervi?
so già cosa otterrei.
Sto bene qui da solo e poi
ho già capito che,
non c’è altro, dentro voi.
Ma non c’è alcuna colpa
non ci riesco più

Ma ancora non lo so, io ancora non capisco,
Quand’è che ne uscirò, non so neanche se esisto.
Non posso ritornare ormai,
non si può,
a vivere tra voi, è solo un grande rischio.
Forse non è il momento
e non so se potrà esserlo mai più
per noi.

Va bene ho esagerato un po’,
ma non è colpa mia.
Ho perso molto tempo sai,
per arrivare qui.
Vivendo l’ho capito che,
servite anche voi
io ne ho bisogno, almeno un po’.
Siete materia prima, siete l’origine,
la causa ed anche il fine per cui ancora canto.

Ma ancora non lo so, io ancora non capisco,
Quand’è che ne uscirò, non so neanche se esisto.
Non posso ritornare ormai,
non si può,
a vivere tra voi, è solo un grande rischio.
Forse non è il momento
e non so se potrà esserlo mai più
per noi.

Probabilmente ancora io
ritornerò tra voi,
per ritrovare storie che non saprei inventare mai.
E poi ritroverete,
in questi versi che vi do,
frammenti di esistenze che non sono certo le mie.
Ve le ho rubate io,
mi nutro come sempre di ogni vostra vanità.
E forse non avrò di nuovo bisogno di voi.

Chissà se riuscirò
a cambiare,
a dimostrare
quel che so.

Ma ancora non lo so, io ancora non capisco,
Quand’è che ne uscirò, non so neanche se esisto.
Non posso ritornare ormai,
non si può,
a vivere tra voi, è solo un grande rischio.
Forse non è il momento
e non so se potrà esserlo mai più
per noi.

Ritornerò quando riuscirò
A ridere delle mie debolezze.
Ritornerò quando riuscirò
A ridere delle mie incertezze.
Ritornerò quando riuscirò
A piangere per le vostre paure.
Ritornerò o almeno proverò
Ad essere normale come voi.